IMPIANTI DI SICUREZZA ANTIFURTO

La parte dedicata alla rilevazione di un eventuale effrazione da parte di terze persone è relegato dai sensori. Questi apparati, come tutti quelli che vi proponiamo, possono essere via radio o filari. La scelta viene fatta in base alle vostre esigenze, allo stato del locale dove si vuole installare l’antifurto e dove devono essere posizionati, se su porta, finestra o tapparella.

Le tipologie dei sensori si differenziano inoltre per il tipo di controllo che devono fare.

Di norma si installano:

 sensori volumetrici a singola o doppia tecnologia per ambienti interni o esterni

– sensori magnetici per porte, finestre e basculanti

– Conta impulsi per tapparelle

In base a ciò che vi verrà proposto e in base alla vostra scelta sarà possibile tenere le persiane o tapparelle chiuse o abbassate e le finestre aperte, classica situazione per i mesi estivi.

– L’attivatore componente del sistema antintrusione vi permette poter attivare e disattivare l’allarme, visionare i possibili guasti e configurare tutto il sistema. Normalmente viene fornito di telecomando o chiavetta che rende l’utilizzo dell’antifurto semplice e intuitivo. L’impianto d’allarme può essere attivato e disattivato inoltre anche dalla app che può essere installata sul proprio smartphone o tablet. In questo modo, grazie alla rete 4G o wi-fi, potrete gestire l’antifurto da qualunque luogo vi troviate.

La Sirena questo dispositivo di avvisatore acustico-visivo, viene scelto in base alle esigenze del cliente. Infatti anche questa apparecchiatura può essere via radio o filare e può contenere o meno un segnalatore dello stato d’allarme. A seconda del vostro gusto personale potrete scegliere la colorazione della sirena su una gamma disponibile.

Il combinatore e l’avviso remoto

Uno stadio molto importante per l’avviso di una presunta effrazione, oltre alla sirena, è quello che è composto dal combinatore telefonico GSM, oppure dall’avviso tramite App sul vostro dispositivo mobile. Un adeguato studio della vostra planimetria servirà a scegliere la posizione più adeguata degli apparati e tramite il vostro Smartphone potrete sapere in ogni istante lo stato del vostro impianto. Avrete anche la possibilità, se disponete di un sistema di registrazione video, di visionare in tempo reale le immagini delle telecamere direttamente dalla app dell’antifurto.